La ricerca di Adam Cohen si concentra sullo sviluppo e l’applicazione di nuovi strumenti fisici per sondare molecole e cellule, con un progetto che va dalla meccanica quantistica alla biologia pura. Il suo laboratorio ha sviluppato una nuova classe di indicatori di proteine fluorescenti del potenziale di membrana, che permettono di visualizzare le dinamiche elettriche nei neuroni, nelle cellule cardiache e nei batteri. Ha anche scoperto una nuova proprietà dei campi elettromagnetici, la chiralità ottica, che determina il grado di selettività chirale nell’interazione della luce con molecole chirali.

Cohen ha inventato una trappola elettrocinetica anti-browniana (trappola ABEL) capace di intrappolare e manipolare singole molecole fluorescenti in soluzione a temperatura ambiente. Una parte del laboratorio sta ora studiando reazioni chimiche il cui risultato è squisitamente sensibile a piccoli campi magnetici – una conseguenza della coerenza quantistica in un liquido a temperatura ambiente.

La ricerca nel Cohen Lab è unificata dalla ricerca di modi per ottenere un controllo preciso sugli stati classici e quantistici delle molecole, in condizioni che sono calde, umide e molli.

______________________________
Assistente di facoltà: Magdalena Kenar

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.