Per dare il via alla offseason, gli Atlanta Braves hanno fatto una raffica di mosse. Incluso in queste mosse, Julio Teheran, il lanciatore più longevo dei Braves, ha avuto la sua opzione declinata dalla squadra, segnalando la fine del suo tempo ad Atlanta.

La permanenza di Julio Teheran nell’organizzazione degli Atlanta Braves si estende per più di dieci anni a questo punto, avendo firmato Teheran come adolescente nel 2007. Teheran avrebbe lavorato la sua strada attraverso il sistema dei Braves, costruendo sempre più slancio ad ogni passo fino alla stagione 2011 quando Baseball America classificato Teheran il top prospetto complessivo nel sistema Braves. Dopo un rapido inizio nel 2011 in AAA, Teheran sarebbe stato chiamato per fare il suo debutto con gli Atlanta Braves.

Il tempo di Teheran con i Braves, 2011-2019, sarà segnato dalla sua inconsistenza. Dopo essere entrato nelle majors ad un’età così giovane, le aspettative per Teheran erano quelle di un asso dello staff. Sfortunatamente, non sarebbe mai stato all’altezza di quel clamore.

Anche con la natura altalenante della sua carriera, Teheran è stato molto bravo in diversi momenti. Durante le sue otto stagioni con i Braves, Teheran è stato due volte All-Star. Le sue stagioni migliori, arrivate nel 2013 e nel 2014, hanno visto Teheran vincere 14 partite in ogni stagione, mantenendo la sua ERA sotto il 3,20 in entrambe le stagioni.

Forse, la cosa per cui Julio Teheran sarà meglio ricordato, o deriso, sarà la sua striscia di partenze dell’Opening Day per gli Atlanta Braves. Dal 2014 al 2019, Teheran sarebbe salito sul monte di lancio per i Braves nel giorno di apertura, legando Warren Spahn per la maggior parte delle partenze nel giorno di apertura per un lanciatore dei Braves. Questa statistica per Julio è un segno dei tempi, con i Braves che sono stati una brutta squadra per molte di quelle stagioni, e la sua longevità che ha avuto con questa squadra. La prossima stagione, per la prima volta dal 2014, avrà un diverso starter dell’Opening Day.

Con tutto ciò detto, gli Atlanta Braves hanno indicato che il tempo di Julio Teheran con i Braves potrebbe continuare. Alex Anthopoulos ha dichiarato che Teheran potrebbe nei piani di offseason dei Braves, a seconda di ciò che accade con la free agency. La scorsa stagione, i Braves hanno declinato l’opzione di Nick Markakis, ma lo avrebbero firmato di nuovo ad un accordo favorevole alla squadra, quindi non essere sorpreso di vedere Teheran indietro con i Braves la prossima stagione.

Se Teheran viene riportato alla squadra o no, la sua opzione è stata declinata è la fine di un’era degli Atlanta Braves. Declinando di riportare Teheran, i Braves si stanno tuffando a capofitto nelle loro giovani braccia che sono il futuro di questa squadra. Teheran, probabilmente, non sarà ricordato con ostilità o affetto. Il suo tempo con i Braves sarà immortalato per sempre con il suo record di Opening Day, ma a parte questo, la carriera di Teheran è piuttosto irrilevante. Che sia con i Braves o con un’altra squadra, gli auguro buona fortuna per il resto della sua carriera.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.