Posted by

Black Cat Nails

Posted on

Sunday
June 7, 2015

Categories

Nail Care

Guida ai Big 3, 4 5 Smalto per unghie gratis

Lo smalto per unghie è purtroppo pieno di sostanze chimiche, e sono sicura che lo sappiamo tutte solo dall’odore. Ma alcune sostanze chimiche nello smalto sono più dannose di altre – sia per il nostro corpo che per l’ambiente. Ecco perché di recente si è parlato molto degli smalti “Big 3/4/5 Free”. Questi smalti non hanno molte delle sostanze chimiche “dannose” che alcune altre marche contengono.

Tecnico di laboratorio con pipetta

Imagine di Myfuture.com

Le sostanze chimiche nello smalto per unghie fanno male?

E’ discutibile. Alcuni sostengono che la quantità di sostanze chimiche tossiche presenti nello smalto per unghie non è sufficiente a causare danni, mentre altri non sono d’accordo che qualsiasi quantità è inutile e dannosa non solo per chi lo indossa, ma anche per l’ambiente. Poiché la quantità di queste sostanze chimiche è altamente regolamentata, il rischio per la salute è probabilmente piccolo. D’altra parte i test indipendenti hanno mostrato alcune etichette non proprio oneste sugli smalti per unghie e hanno anche fatto luce sul fatto che mentre alcune marche elencavano queste sostanze chimiche dannose, in realtà non le contenevano.

Siccome ognuno è diverso e può reagire in modo diverso alle diverse sostanze chimiche, è importante essere intelligenti. Preoccupazioni specifiche potrebbero essere:

  • Allergia a una qualsiasi delle sostanze chimiche elencate, o allergie generali da moderate a gravi
  • Bambini in via di sviluppo
  • Sistema immunitario compromesso
  • Donne incinte (e che allattano)
  • Pelle sensibile o sistema immunitario

Penso che la maggior parte degli smalti sia sicura per la maggior parte dei consumatori, anche per le fanatiche dello smalto che possiedono più di 1.000 bottiglie e si dipingono le unghie ogni giorno. Ma un’altra preoccupazione riguardante le sostanze chimiche negli smalti per unghie è che queste tossine sono usate nei saloni e negli stabilimenti di produzione dove i lavoratori sono esposti a concentrazioni più elevate che li mettono a maggior rischio. Anche le fabbriche hanno un impatto ambientale.

Credo che ognuno debba decidere da solo, sulla base di un punto di vista consapevole ed educato. Speriamo che questo post possa aiutare con quest’ultima parte.

Applicazione dello smalto Big Free

Cos’è lo smalto Big-3 Free?

Conosciuto anche come “Toxic Trio”, gli smalti big-3 free non contengono le seguenti tre sostanze chimiche:

  • Dibutyl Phthalate (DBP) – Plastificante comune, che aumenta la flessibilità e fluidità di un prodotto.
    • Usi – Fa durare più a lungo lo smalto per unghie rendendolo più flessibile ed è usato nei cosmetici e nella fabbricazione di plastica morbida.
    • Sicurezza – Collegato al cancro. Le preoccupazioni per la salute includono problemi al sistema endocrino, aumento del rischio di diabete nelle donne, nausea, è un irritante, causa problemi riproduttivi ed è stato collegato a difetti di nascita.
  • **Formaldeide – Composto organico presente in natura che è un gas a temperatura ambiente.
    • Usi – Imbalsamatore, indurente per unghie, conservante, sterilizzante, componente del legno (anche se il suo uso nel legno è ora ridotto al minimo e legiferato).
    • Sicurezza – Noto cancerogeno – cioè causa il cancro. Le preoccupazioni per la salute includono reazioni allergiche, problemi respiratori (tosse, sintomi simili all’asma, respiro sibilante, ecc.), è un irritante, collegato a tumori polmonari e nasali.
    • Preoccupazioni aggiuntive – “In considerazione del suo uso diffuso, della sua tossicità e volatilità, l’esposizione alla formaldeide è una considerazione significativa per la salute umana”. (US Department of Health and Human Services)
  • **Methylene Glycol/Formalin – Un composto organico di una soluzione in acqua di formaldeide.
    • Usi – Imbalsamatore, disinfettante, indurente per unghie, produzione di plastica e resine, e trattamento di verruche.
    • Sicurezza – Noto cancerogeno. Altamente infiammabile. Le preoccupazioni per la salute includono reazioni allergiche, problemi respiratori (tosse, sintomi simili all’asma, respiro sibilante, ecc.), è un irritante e può causare vomito. A livelli più alti può causare bronchite e fluido nei polmoni, ma non ai livelli trovati nello smalto per unghie.
  • Toluene – Derivato dal petrolio e comunemente usato come solvente per dissolvere o combinare altre sostanze chimiche.
    • Usi – Carburante, rende lo smalto liscio e uniforme e controlla la sua evaporazione, e usato come solvente (come nel diluente per vernici).
    • Sicurezza – Le preoccupazioni per la salute includono vertigini, pelle secca, è un irritante, provoca mal di testa, danni al fegato e ai reni, nausea, intorpidimento, ed è stato collegato a difetti di nascita.

** Nota sulla formaldeide – Durante la mia ricerca per questo articolo, ho trovato informazioni che quando la formaldeide è elencata come una sostanza chimica, di solito si riferisce al glicole metilenico, noto anche come formalina, che ho anche elencato sopra. Non sono sicuro che questo sia accurato al 100%, ma sono propenso a crederci dato che la formaldeide è un gas e non può effettivamente esistere in forma liquida (smalto per unghie).

Secondo NAILS Magazine:

La preoccupazione per la formaldeide è iniziata perché l’International Nomenclature of Cosmetic Ingredients (INCI), che è un dizionario che istruisce l’industria cosmetica su come nominare le sostanze chimiche, ha sbagliato il nome di una sostanza chimica chiamata glicole metilenico (noto anche come formalina) e richiesto erroneamente ai produttori di chiamarla formaldeide. Anche se il glicole metilenico è fatto con la formaldeide, non sono affatto simili… Quindi, in effetti, la preoccupazione per la formaldeide era inesistente perché la formaldeide non è mai stata usata nei lucidi; era il glicole metilenico per tutto il tempo.

Tuttavia, uno NON sembra essere migliore dell’altro.

Secondo Wikipedia:

Soluzioni commerciali di formaldeide in acqua, comunemente chiamate formolo o formalina…sono comunemente usate in indurenti per unghie e/o smalti per unghie.

Informazioni aggiuntive: Molti siti affermano che queste sostanze chimiche sono state vietate in Europa, ma questo non sembra essere vero (International Bans on Formaldehyde).

Che cosa sono gli smalti Big-4 e Big-5 Free?

Gli smalti Big-4 sono quelli che non hanno una delle seguenti sostanze chimiche, mentre i Big-5 free non ne hanno nessuna:

  • Resina di Formaldeide (Tosilamide/TSFR) – Un polimero (resina sintetica) usato come plastificante o sospendente.
    • Usi – Assicura l’adesione dello smalto, aggiunge profondità, lucentezza, durezza e durata.
    • Sicurezza – Secondo GoodGuide non pone alcun problema di salute, ma altri lo elencano come una tossina. Le preoccupazioni per la salute possono includere la reazione allergica e può essere un irritante.
  • Canfora – Una sostanza cerosa da certi alberi che ha un buon odore ed è usata come plastificante.
    • Usi – Imbalsamatore, esplosivi, ingrediente culinario, plastificante per smalti per unghie – rendendolo più flessibile e più duraturo, usi medicinali, e anche usato in cerimonie religiose.
    • Sicurezza – Altamente infiammabile. Le preoccupazioni per la salute includono vertigini, mal di testa e nausea. In quantità elevate (non si trova nello smalto) può essere velenoso, irritante, causare convulsioni e persino incoscienza.

Altre sostanze chimiche comuni nello smalto per unghie

Questa è una lista di altri ingredienti comunemente trovati in molti smalti per unghie:

  • Benzofenone – Usato come stabilizzatore per resistere ai cambiamenti di colore quando esposto alla luce.
  • Acetato di butile – Un solvente organico usato per far amalgamare tutto (infiammabile).
  • Tinture e pigmenti
  • Acetato di etile – Un solvente organico usato per far amalgamare tutto.
  • Alcol isopropilico – Conosciuto anche come “alcool per strofinare”.
  • Nitrocellulosa – Tipo di lacca usata perché è poco costosa, asciuga rapidamente e non è dannosa per la pelle (infiammabile).
  • Pigmenti opalescenti:
    • Alluminio in polvere
    • Mica – Minerali naturali macinati.
    • Perle
  • Stearalkonium Hectorite – Un minerale naturale in polvere usato come addensante, per la sospensione e per tenere insieme gli ingredienti.
Grandi smalti gratis

Imagine di Maegan Tintari

Liste di marche di smalti big-3, 4 e 5 free

Queste sono alcune liste che ho trovato online di marche di smalti per unghie che sono big-3, big-4, big-5 free, e anche marche vegane e a base di acqua:

  • Elenco degli smalti 3-Free e 5-Free di Goddess Huntress
  • Di ispirazione:
    • Lista di 3 marche di smalti gratis
    • Lista di 4 marche di smalti gratis
    • Lista di 5 marche di smalti gratis
    • Lista di marche di smalti senza crudeltà
    • Lista di marche di smalti vegani
    • Lista di marche di smalti a base di acqua
  • 5 gratis, 3 Free & Marche di smalti naturali a base d’acqua senza tossine di Lace N Ruffles
  • Guida alle marche di smalti 3, 4 e 5 Free di Lacquerism

Non posso garantire personalmente l’accuratezza di nessuna di queste liste di marche. Per favore, sii un consumatore informato e fai la tua ricerca. La maggior parte delle marche elencano informazioni sulle sostanze chimiche e sulle politiche cruelty-free nella loro sezione FAQ.

Riferimenti e risorse

  • The Big 3 Toxic Chemicals di All Lacquered Up
  • Nail Polish Ingredients: Avoiding the Toxic Trio by DERMAdoctor
  • Smalti per unghie by Encyclopedia.com
  • Tosylamide/Formaldehyde Resin by EWG’s Skin Deep
  • Chemicals Most Wanted: Bad Rap or Due Justice? di NAILS Magazine
  • Pericoli per la salute nei saloni per unghie di OSHA
  • Cos’è Big 3 Free? di Passion For Polish
  • La verità sugli ingredienti degli smalti per unghie di Pretty Painted Nails
  • Smalto per unghie di Wikipedia
  • Cos’è la formalina? di WiseGEEK

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.