Come il crimine di omicidio (sia di primo che di secondo grado), l’omicidio colposo comporta il togliere la vita ad una persona. A differenza dell’omicidio, però, il reato non comporta la premeditazione o l’uccisione intenzionale di una vittima. L’omicidio colposo di primo grado, piuttosto, coinvolge una persona che “incautamente” causa la morte di un altro. Il crimine è un reato grave secondo la legge di Washington e le pene per esso possono alterare la vita di un imputato per sempre. Se voi o una persona cara state affrontando accuse di omicidio colposo, contattate i nostri talentuosi avvocati di omicidio ora per proteggere le vostre libertà.

Che cos’è l’omicidio colposo di primo grado?

Le leggi sull’omicidio colposo di primo grado sono stabilite in RCW 9A.32.060. Questo statuto dice che una persona è colpevole del crimine quando:

  1. Crea “incautamente” la morte di un’altra persona; o,
  2. Uccide intenzionalmente e illegalmente un bambino non ancora nato infliggendo qualsiasi ferita alla madre di tale bambino.

Secondo RCW 9A.08.010, una persona agisce “incautamente” quando:

  1. è a conoscenza e non tiene conto di un rischio sostanziale che possa verificarsi un atto illecito, e
  2. la sua noncuranza di tale rischio è una deviazione grave dal comportamento che una persona ragionevole avrebbe tenuto nella stessa situazione.

Per l’omicidio colposo, la Corte Suprema ha sostenuto che la sconsideratezza implica il non tenere conto di un rischio sostanziale che possa verificarsi una morte.

Guardiamo un esempio. Joe sta guidando lungo una strada di quartiere. Il limite di velocità è di 35 MPH. Joe sta andando a 65 MPH e sta messaggiando. Joe non vede un segnale di stop e un passaggio pedonale davanti a sé. Corre attraverso l’incrocio e colpisce un pedone, uccidendolo.

Qui, Joe ha agito in modo avventato. Sapeva, o avrebbe dovuto ragionevolmente sapere, che il suo eccesso di velocità e l’invio di messaggi creavano il rischio che potesse verificarsi una morte. Ha anche ignorato il rischio non rallentando o cessando di mandare messaggi. Una persona ragionevole, nella sua situazione, non si sarebbe comportata in modo simile. Joe, quindi, sarebbe colpevole di omicidio colposo di primo grado (anche se potrebbe essere accusato anche di omicidio stradale).

Perché l’omicidio colposo non richiede l’intento specifico di uccidere, non ci può essere un tentato omicidio colposo.

Quali sono le pene?

L’omicidio colposo di primo grado è un reato di classe A. Il crimine è punibile con:

  • un termine massimo di prigione statale di vita in prigione, e/o
  • una multa massima di $50,000.

Nota, però, che la maggior parte degli imputati senza precedenti penali che sono condannati per questo reato riceveranno un termine di prigione tra sei anni e mezzo e otto anni e mezzo. Per le persone con precedenti, la sentenza sarà molto più lunga.

Sono disponibili difese legali?

Gli avvocati della difesa penale usano diverse strategie legali, o difese, per sfidare le accuse di omicidio colposo. Un esempio è che un avvocato della difesa può dimostrare al giudice o alla giuria che l’imputato non stava agendo in modo avventato. L’avvocato può fare questa dimostrazione evidenziando quei fatti che negano la constatazione che l’imputato stava agendo incautamente. Un avvocato può anche dimostrare che:

  1. l’imputato è stato erroneamente identificato come il colpevole;
  2. l’imputato era altrove al momento della morte (alibi); o
  3. la polizia ha arrestato l’imputato come risultato di una perquisizione o sequestro illegale.

Sapete che una difesa legale di successo richiede un abile ed esperto avvocato di difesa penale. I talentuosi avvocati penali di Back & Askerov hanno la grinta, la determinazione e l’abilità che fa la differenza. Gli avvocati omicidi del nostro studio hanno oltre 25 anni di esperienza combinata nella lotta per i clienti accusati di omicidio colposo. Hanno la forza d’animo e la passione per sostenere i vostri diritti e difendere le vostre libertà. Contattateli ora.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.