Dopo aver capito che non saremmo andati in Cina in questo viaggio, abbiamo deciso che passare due giorni a Hong Kong sarebbe stata la cosa migliore. Anche se non sarebbe stato proprio lo stesso, almeno ci avrebbe fornito un piccolo assaggio, e fortunatamente abbiamo scoperto che i voli da qui alle Filippine erano piuttosto economici, il che ci ha dato un ulteriore incentivo ad aggiungerlo al nostro itinerario.

La grande preoccupazione era il costo. Le città sono sempre luoghi costosi da frequentare, e mentre di solito ci sono alcune buone cose gratuite da fare, i costi di viaggio e di cibo si sommano sempre. Eravamo determinati ad avere un paio di giorni pieni di cose da vedere il più possibile, provando nuovi cibi, senza rompere la banca.

In totale siamo riusciti a fare tutti i due giorni a Hong Kong spendendo solo 223 sterline in due, compreso l’alloggio e tutte le spese di viaggio, compresi i trasferimenti aeroportuali.

Ecco come abbiamo fatto!

Il nostro itinerario di due giorni a Hong Kong

Primo giorno: Isola di Hong Kong

Siamo arrivati a Hong Kong alle 9.30 del mattino, e abbiamo pagato 170HKD per due di noi per prendere l’espresso dell’aeroporto alla stazione centrale di Hong Kong, che era solo una fermata (21HKD) da Tsim Sha Tsui – che a sua volta era a meno di due minuti a piedi dalla nostra pensione.

Abbiamo potuto prendere l’autobus ma il tempo era essenziale e usare l’espresso e la metro è stato incredibilmente facile e veloce. Preparatevi però a camminare molto perché Hong Kong Central è enorme!

Dopo aver fatto il check-in alla Pearl Guesthouse – 500HKD / £50 per due notti – abbiamo fatto una doccia veloce e siamo partiti alla scoperta.

Prendendo la metro per tornare a HK Central, abbiamo fatto un giro nel distretto finanziario del centro, ammirando i grattacieli e fotografando alcune delle tante statue. Come Wall Street a New York e lo Square Mile a Londra, questa zona della città merita di essere visitata, soprattutto perché Hong Kong è una potenza economica.

Il pranzo è stato al famoso Kau Kee Beef Brisket che è stato assolutamente all’altezza della sua fantastica reputazione, servendo i migliori noodles di manzo che abbiamo mai mangiato insieme ad una birra ghiacciata, per soli 141HKD.

Abbiamo poi bruciato il budget per un fantastico Egglette Parfait al vicino Oddies Gelato. Sì, è costato 125HKD per due gelati e sì, è valso ogni centesimo!

Prossimo, abbiamo approfittato del sole per fare un giro nella zona di Soho e della Città Vecchia della città, sede di molte passeggiate storiche e della grande arte di strada. Dovrete avere pazienza se volete resistere a qualche foto nitida… Hong Kong è senza dubbio una delle città più affollate in cui siamo stati!

Poiché il sole persisteva, siamo andati all’Hong Kong Zoological & Botanical Gardens, dove l’ingresso gratuito è stato un altro bonus inaspettato, e ci siamo divertiti a scorazzare e a guardare i molti uccelli e piccoli animali in mostra, tra cui scimmie tamarre e suricati (i miei preferiti).

L’unica attività a pagamento del primo giorno è stata la spesa di 180HKD per prendere il Peak Tram fino alla Sky Terrace per una vista incredibile dello skyline di Hong Kong. Anche se penso che la foschia raramente si dissolve completamente, siamo stati abbastanza fortunati ad avere un pomeriggio abbastanza soleggiato e siamo riusciti a fare alcune foto ragionevoli. La vista dello skyline più iconico doveva ancora arrivare, però – c’è un motivo per cui è l’attrazione numero uno secondo Tripadvisor!

Abbiamo passato un po’ di tempo al vicino Hong Kong Park, dove abbiamo visto il memoriale dell’epidemia di SARS che ha colpito la città. Dopo un paio d’ore di relax alla guesthouse, ci siamo diretti allo spettacolo notturno di luci al Victoria Harbour – a pochi passi da casa nostra – che si svolge ogni sera alle 20. Questa è stata la nostra prima vista dell’intero skyline dall’altra parte della baia, ed è stato piuttosto mozzafiato per essere onesti. Ci dispiace non avere foto migliori da condividere!

In ultimo, abbiamo preso una cena locale di involtini di riso ai gamberi e spaghetti piccanti per 100HKD e ci siamo diretti a letto.

Due giorni: Kowloon

Per fortuna abbiamo fatto tutte le nostre cose all’aperto il primo giorno del nostro viaggio perché ci siamo svegliati con un enorme temporale e una pioggia torrenziale il secondo dei nostri due giorni a Hong Kong. Non ho mai visto una pioggia simile. Ha piovuto a secchiate per ore e ore e non è stato fino al pomeriggio che era abbastanza chiaro per camminare ovunque senza la paura di inzupparsi.

La cosa migliore da fare in un tempo così terribile, secondo la nostra esperienza, è di appendere fuori a Starbucks mentre si considerano le opzioni, prima di andare al Museo di Storia di Hong Kong. Non solo questo è un altro posto top con ingresso gratuito, ma è uno dei migliori musei che abbiamo visitato – facilmente alla pari con l’American Museum of Natural History o Te Papa in Nuova Zelanda, che sono altri due dei nostri preferiti. È pieno di tutto, dalla geologia e la storia della regione alle mostre sulla vita moderna e la storia sociale, così come alcune brillanti esposizioni di costumi locali e tradizioni del festival. Non posso raccomandarlo abbastanza se sei un fan dei musei!

Dopo un buon paio d’ore di esplorazione del museo siamo andati a pranzo da Canton Expert Dimsum, una catena economica che fa degli ottimi ravioli, oltre a piatti di pasta e zuppe. Un pranzo enorme costa solo 155HKD.


Poi abbiamo preso la metro per Diamond Hill per vedere i Giardini Nan Lian e il convento di suore Chi Lin, che sono un’oasi di calma in una città veramente pazza. I giardini sono particolarmente belli. Quando si cammina sotto una circonvallazione trafficata per raggiungerli, non si ha idea che siano così tranquilli e un ottimo posto per rilassarsi e vagare per un’ora o giù di lì. Anche un altro posto con ingresso gratuito per aiutare a tenere il budget sotto controllo.

La nostra destinazione finale dei nostri due giorni a Hong Kong era il Giardino delle Stelle, la Torre dell’Orologio e un ultimo rapido sguardo allo skyline (molto nuvoloso) alla luce del giorno prima di gustare una cena barbecue pronti per un altro volo presto. Se avessimo avuto un tempo migliore probabilmente avremmo fatto anche un giro sullo Star Ferry, ma era ancora abbastanza miserabile così abbiamo rinunciato a questo punto!

Il nostro budget per due giorni a Hong Kong

Siamo stati abbastanza soddisfatti di essere riusciti a vedere così tanto e gustare così tanto cibo fantastico con il nostro budget relativamente stretto. È una città costosa, ma se stai attento può essere una destinazione economica – soprattutto se sei felice di camminare piuttosto che usare i taxi o la metropolitana e se cerchi opzioni di cibo amichevoli per il portafoglio.

La nostra ripartizione completa del budget è qui sotto in GBP e HKD.

Trasporti:

Airport Express Two Ways – 170HKD / 17GBP a persona
Metro Trips – 40HKD / 4GBP a persona

Alloggio:

Pearl Guesthouse 2 Nights – 500HKD / 50GBP

Food:

Tutti i pasti – 1118HKD / 111GBP

Attività:

Peak Tram & Sky Terrace – 90HKD / 9GBP a persona

Totale: 2,218 HKD / 223 GBP

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.