Qual è la migliore squadra di football Husker a non vincere mai un campionato?

Ci sono alcune squadre che potrebbero legittimamente essere proposte come risposta a questa domanda, ma ho scelto The Scoring Explosion, la squadra di football degli Husker del 1983.

La squadra dell’83 era al primo posto nel sondaggio AP per tutta la stagione. Non era una sorpresa che fossero così apprezzati dopo il ritorno dei maggiori contributori della squadra del 1982 che andò 11-1. (Jon ha scritto ieri sui Cornhuskers del 1982.)

L’unico sondaggio in cui i Cornhuskers del 1983 non erano al #1?

Quello finale.

Ma sto andando avanti. La maggior parte di voi conosce quella storia.

1983 Nebraska Football In a Nutshell

Record della stagione: 11-1

Offesa: 52.0 punti/partita

Difesa: 15.5 ppg

Iarde medie di attacco: 547 FREAKIN’ YARDS PER FREAKIN’ GAME! (402 corse e 145 passaggi). Non c’è da stupirsi che l’intero stato sia composto da ragazzi RunTheDangBall. Ogni volta che questa squadra ha fatto scattare la palla, ha guadagnato 7,2 yard in media.

Leading Rusher: Mike Rozier – 2148 yards

Leading Passer: Turner Gill – 1516 yard

Ricevitore leader: Irving Fryar – 780 yards (19.5 yards PER RICEZIONE)

Le Triplette. L’esplosione del punteggio.

I premi

  • Heisman Trophy – Mike Rozier (anche Maxwell Award, Big 8 Player of the Year, e 1st Team All-American)
  • National Coach of the Year – Tom Osborne
  • Lombardi Award e Outland Trophy – Dean Steinkuhler (e 1st Team All-American)
  • All-Americans (non già menzionati) – Irving Fryar (1st Team), Turner Gill (2a squadra), Scott Raridon (3a squadra)

Altre statistiche pazzesche

  • Questa squadra ha tentato solo quattro field goal in tutta la stagione. Tre erano buoni.
  • Mike Rozier ha infranto almeno 16 record scolastici del Nebraska
  • Quella difesa in camicia nera ha preso 21 intercetti e ha guadagnato oltre 300 yards di posizione di campo nel processo. Nel frattempo, l’attacco ha lanciato solo sei intercetti e ha permesso agli avversari di restituirli per un TOTALE di 14,7 yard

Ricordo della stagione

Gioco 1 – Nebraska 44 Penn State 6

Gli Huskers hanno vendicato la perdita del “McCloskey’s Corner” del 1982 distruggendo i campioni nazionali in carica nel Kickoff Classic. I Nittany Lions hanno segnato i loro unici punti a 20 secondi dalla fine della partita.

Gioco 2 – Nebraska 56 Wyoming 20

Tom Osborne ha criticato pubblicamente lo sforzo della difesa nella seconda metà della partita (ovviamente). La Scoring Explosion ha posseduto la palla solo per 3 1⁄2 minuti nel secondo quarto e ha segnato 21 punti (fonte).

Di seguito il filmato del coach per una piccola parte della partita. Non c’è audio, ma l’ho trovato interessante (per qualche minuto comunque).

Gioco 3 – Nebraska 84 Minnesota 13

Sì, avete letto bene. La peggiore sconfitta nella storia del football del Minnesota. Guarda questo flashback dall’Omaha World Herald “Minnesota una volta disse agli Huskers che non erano buoni – Nebraska rispose con 84 punti”.

Guarda questi highlights!

Game 4 – Nebraska 42 UCLA 10

I Bruins si portarono in vantaggio 10-0 prima che gli Huskers si lanciassero. Questa partita fu la centesima vittoria in carriera di Tom Osborne come capo allenatore. Una delle giocate più famose della carriera di Mike Rozier fu una corsa di due yard che coprì molte più yard di quella (incorporata sotto).

Gioco 5 – Nebraska 63 Syracuse 7

Questa partita fu una noia. Quello che la maggior parte della gente ricorda di questa serie è il sorprendente upset che gli Orangemen tirarono nel 1984 quando vinsero 17-9.

Repilogo della partita di HuskerMax

Gioco 6 – Nebraska 14 Oklahoma State 10

I Cowboys guidati da Jimmy Johnson hanno progettato un piano di gioco difensivo magistrale e le loro scommesse hanno pagato quando hanno portato la squadra #1 della nazione fino al filo. La sicurezza All-American Bret Clark intercettò un passaggio di OK State nella end zone nel gioco finale della partita per preservare la stagione imbattuta.

Hail Varsity ha un articolo che guarda davvero indietro a quella partita.

Game 7 – Nebraska 34 Missouri 13

Irving Fryar era malato quel giorno, ma ha comunque spinto gli Huskers ad una convincente vittoria contro i Tigers. Ecco il riassunto di DataOmaha.

Gioco 8 – Nebraska 69 Colorado 19

Hahahahaha! Forse i Buffs sono un rivale dopo tutto. Game recap.

Game 9 – Nebraska 51 Kansas State 25

I Wildcats hanno fatto del loro meglio, ma non erano all’altezza degli Huskers. Ricapitolazione della partita.

Gioco 10 – Nebraska 72 Iowa State 29

Una delle citazioni di Tom Osborne dalla partita… “Abbiamo avuto difficoltà a fermarli.”

DataOmaha recap

Game 11 – Nebraska 67 Kansas 13

E’ Kansas. Basta dirlo.

Gioco 12 – Nebraska 28 Oklahoma 21

Nessuna squadra Husker era rimasta imbattuta (o senza un pareggio) nella stagione regolare dalla squadra del 1971 (una delle più grandi di sempre). Non quest’anno.

Tuttavia, in una stagione in cui l’attacco degli Husker ha rubato la scena, questa è stata la seconda volta nel 1983 che una partita ha fatto perno su una difesa. Leggete il riassunto di DataOmaha per saperne di più.

Gioco 13 – Orange Bowl – Miami 31 Nebraska 30

Ogni fan degli Husker conosce questa storia, anche se non è abbastanza vecchio da averla vista di persona. Gli Huskers erano sotto di 31-17 nel quarto quarto. Si sono ripresi e hanno segnato un touchdown. 31-24. E poi un altro. 31-30 con 48 secondi rimasti nel gioco.

Tom Osborne aveva una scelta. Calciare l’extra point e pareggiare la partita. Gli Huskers erano ancora suscettibili di essere nominati campioni nazionali – o almeno condividere il titolo se hanno calciato l’XP.

Osborne ha fatto la chiamata. Non voleva domande. Nessun dubbio.

Vai per due.

Il passaggio da Gill a Jeff Smith fu interrotto e Miami finì per vincere il campionato nazionale per il 1983.

Guarda e piangi.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.