Discussione

Latte di madri pakistane alimentazione bambini malnutriti è risultato contenere basse percentuali di tutti ω3PUFA e la maggior parte ω6PUFA (LA, 20: 2ω6, 20: 3ω6, e AA) rispetto al latte di madri olandesi. Come la composizione del latte FA è in gran parte dipende dalla dieta materna1 è concepibile che le differenze di cui sopra riflettono le differenze nutrizionali. Il basso contenuto di latte pakistano ω3LCPUFA è presumibilmente causato dal basso consumo di pesce nel nord del Pakistan.2 A questo proposito è degno di nota che l’assunzione di pesce nei Paesi Bassi è anche considerato basso, che si riflette nel contenuto di fosfolipidi DHA plasma relativamente basso rispetto ad altri paesi.4 Il contenuto di ω3-LCPUFA del latte era comunque due volte più basso nel pakistano che nei campioni olandesi.

Una forte correlazione positiva tra le concentrazioni di latte materno DHA e plasma infantile e RBC fosfolipidi DHA in 12 settimane di bambini esclusivamente allattati al seno è stato riportato da Gibson et al.5 Allo stesso modo, abbiamo osservato una forte correlazione tra il latte materno DHA e contenuti EPA da un lato e il contenuto di DHA RBC bambino dall’altro. Questo è di particolare interesse, come i bambini nel presente studio erano molto più anziani (4.5-21 mesi) e svezzati. Esso suggerisce che lo stato DHA di questi bambini malnutriti è ancora fortemente dipendente dal DHA e l’assunzione di EPA dal latte materno e probabilmente molto meno l’assunzione ω3PUFA dal cibo svezzamento. Allattamento al seno prolungato di questi bambini pakistani malnutriti sembra quindi non solo importante per le sue proprietà anti-infettive e altri effetti favorevoli, ma anche come la principale fonte di dieta ω3LCPUFA.

Apart da un adeguato approvvigionamento di LCPUFA, molti altri fattori sono importanti per la funzione cognitiva. Stato nutrizionale generale, ferro, iodio e carenza di zinco, tutti sembrano essere legati allo sviluppo mentale. Infine, le circostanze sociali e familiari poveri e un ambiente meno stimolante potrebbe anche influenzare i risultati successivi. Queste condizioni sfavorevoli prevalgono in circostanze in cui la malnutrizione è spesso incontrato.6

Tuttavia, lo stato molto basso DHA di questi bambini è una questione di preoccupazione, a causa dei suoi effetti potenzialmente negativi sullo sviluppo del cervello, compreso quello della retina.1 Per quanto riguarda il povero stato ω3LCPUFA delle loro madri, ci si può aspettare che questa condizione era già presente durante la gestazione e subito dopo la nascita, esponendo il feto vulnerabile e neonato a basse concentrazioni di ω3LCPUFA.

Latte DHA era anche positivamente associato con infant RBC AA. Inoltre, RBC neonato DHA e AA erano positivamente correlati. Altri hanno suggerito che ω6FA non può accumularsi normalmente nelle membrane cellulari quando ω3FA fornitura è bassa.7 E ‘quindi allettante ipotizzare che la bassa assunzione di DHA da questi bambini malnutriti può non solo causare basse concentrazioni di DHA RBC, ma può anche avere effetti negativi sullo stato AA.

Augmentation dello stato ω3LCPUFA dei bambini, o lo stato ω3 e ω6FA in generale, da integrazione è indicato nelle aree svantaggiate dove l’accesso al pesce fresco è difficile. L’olio di pesce sembra essere il supplemento più logico. Poiché l’olio di pesce purificato è piuttosto costoso, l’olio di fegato di merluzzo più economico potrebbe essere un’alternativa utile. Inoltre, l’olio di fegato di merluzzo contiene vitamine A e D. I bambini malnutriti spesso soffrono di una carenza di questi nutrienti essenziali pure.

Tuttavia, gli sforzi futuri potrebbero essere meglio diretti alla supplementazione di questi LCPUFA alle donne pakistane dall’inizio della gravidanza in poi al fine di prevenire eventuali effetti negativi sullo sviluppo cerebrale perinatale del bambino. Così facendo sia il basso apporto transplacentare al feto e un basso apporto postnatale al neonato attraverso il latte materno potrebbe essere evitato. Di conseguenza, lo stato LCPUFA dello sviluppo cerebrale precoce potrebbe essere migliorato.

.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.