Il dito medio non conta come insegnamento del linguaggio dei segni

In questa fase il tuo bambino di 31 settimane non solo è in grado di leggere e reagire alle tue emozioni, ma è anche capace di riconoscere te, altri familiari e amici, e persino se stesso. Tira fuori alcune foto di famiglia preferite e fai pratica indicando e nominando le persone in esse. (E fai uno sforzo per mascherare qualsiasi sentimento meno che positivo sui suoceri!)

Vuoi aiutarlo ad esprimere le sue capacità di riconoscimento in erba? Potresti considerare di insegnargli il linguaggio dei segni, se non l’hai già fatto. (Spiacente, il dito medio non conta… ma un giorno potresti puntare il tuo verso la tua preziosa prole, per quanto orrendo possa sembrare al momento!)

Le tappe fisiche, sociali e cognitive del tuo bambino di 31 settimane

Non dimenticare di continuare a parlare al tuo bambino con una voce rilassante. Questo lo aiuterà a imparare certi suoni consonanti e vocali, oltre al tono e all’inflessione. Potete anche abbinare la vostra interazione verbale con il linguaggio dei segni. Così facendo, prendete due piccioni con una fava: gli date gli strumenti per comunicare con voi in modo comprensibile e nel frattempo imparate anche il significato dei suoi balbettii. Cerca di non ridere quando esprime la sua rabbia nei tuoi confronti sia con i segni che con il linguaggio dei bambini, però. Poche cose sono più carine di una parolaccia per bambini, ma lui ha bisogno di sapere che sei sensibile alle sue emozioni. Questo tornerà utile quando le sue lamentele saranno molto meno adorabili.

Casa:

Lo sviluppo e le tappe del tuo bambino di 32 settimane

Lo sviluppo e le tappe del tuo bambino di 33 settimane

Gli unici 10 segni che insegnerò al mio bambino

Perché non posso tenere il tuo bambino

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.