Quando si affronta un compito non c’è niente di meglio che avere una collezione di strumenti utili organizzati in un luogo facile da trovare. Questo è particolarmente vero per i direttori dei programmi di residenza di medicina di famiglia i cui compiti sembrano infiniti, sono spesso complessi e coprono una miriade di questioni.

La missione dell’Associazione dei direttori di residenza di medicina di famiglia (AFMRD) è quella di ispirare e potenziare i direttori dei programmi di residenza di medicina di famiglia per raggiungere l’eccellenza nella formazione della residenza di medicina di famiglia. Un modo in cui miriamo a servire questa missione è quello di fornire ai nostri membri una grande collezione di strumenti.

Sul sito web dell’AFMRD (http://www.afmrd.org) c’è il nostro Toolbox AFMRD, che nel corso degli anni è cresciuto per includere vari documenti e processi, nonché link a importanti siti web. Questo toolbox è stato a lungo uno dei benefici più popolari per i membri dell’AFMRD. Nel corso del tempo, tuttavia, alcuni di questi strumenti sono diventati obsoleti o superati. Man mano che il numero di strumenti si accumula, trovare lo strumento giusto diventa sempre più difficile. La buona notizia è che una delle principali iniziative del piano strategico 2014-2016 dell’AFMRD è una revisione del toolbox.

In sostanza, stiamo riprogettando il vecchio toolbox e creando un nuovo “scrigno del tesoro” formattato sul sito web dell’AFMRD. I membri dell’AFMRD Toolbox Task Force sono attualmente in procinto di rimuovere gli strumenti obsoleti e mettere gli strumenti rimanenti in uno spazio visivamente attraente che permetterà ai membri di trovare facilmente ciò che è necessario.

Una volta che il toolbox è costruito e il contenuto esistente è organizzato, inizieremo ad aggiungere nuovi strumenti, a partire da una campagna che chiede a tutti i direttori di programma di presentare i loro migliori strumenti. Gli strumenti saranno esaminati e, se accettati, inseriti nel toolbox per tutti. Speriamo che entro il 2015 Program Directors Workshop saremo in grado di dimostrare la nostra nuova cassetta degli attrezzi di tesori.

Oltre a rinnovare e rifornire la nostra cassetta degli attrezzi, abbiamo assistito la Society of Teachers of Family Medicine (STFM) nel raccogliere risorse per il Residency Accreditation Toolkit. Il Dr. Ted Epperly ha guidato i membri dell’AFMRD e della STFM mentre lavoravano in collaborazione per sviluppare questa raccolta completa di risorse progettate per aiutare i direttori dei programmi con tutti gli aspetti dell’implementazione del prossimo sistema di accreditamento e del rispetto delle pietre miliari e dei nuovi requisiti RC-FM. Questo toolkit si trova sul sito web di STFM ed è disponibile per i membri di AFMRD ad un prezzo scontato.

Anche se alcune voci sul background e l’implementazione possono sembrare basilari per gli attuali direttori di programma, servono come introduzione a questi concetti per i nuovi direttori di programma, i nuovi docenti e il nuovo staff. Il kit di strumenti per l’accreditamento della residenza è diviso in 6 ampie categorie: Pietre miliari/valutazione degli specializzandi, accreditamento del programma, accreditamento istituzionale, sviluppo della facoltà, timeline del coordinatore e risorse generali per l’accreditamento. Ogni sezione del toolkit fa un lavoro eccellente nel fornire un’ampia visione d’insieme e nello scavare nei dettagli. Per esempio, nella sezione Pietre miliari, il dottor Epperly fornisce un breve video sul perché l’ACGME ha creato le Pietre miliari e il loro effetto previsto sulla formazione medica laureata. Inoltre, questa sezione ha più strumenti di valutazione specifici, con titoli come “strumento di osservazione della competenza culturale”, “valutazione tra pari degli specializzandi” e “elenco dei comportamenti osservabili”. Per molti di noi, le pietre miliari hanno rivelato carenze nel nostro processo di valutazione. Mentre cerchiamo di colmare queste lacune, tali strumenti saranno inestimabili.

In futuro, l’AFMRD spera di aggiungere alle risorse dei suoi membri un hub per l’innovazione dei programmi di residenza tra pari per valutare e identificare le innovazioni dei programmi di residenza. Non c’è dubbio che collettivamente possiamo creare una risorsa potente per tutti i direttori. Oltre a minimizzare il re-work e a collaborare l’uno con l’altro, il potenziale eccitante dell’uso di risorse condivise è la nostra capacità collettiva di studiare i nostri strumenti per la validità e l’affidabilità. Per esempio, non abbiamo prove che ci aiutino a produrre medici di famiglia meglio formati. Abbiamo anche poche prove che uno qualsiasi dei nostri strumenti di valutazione misuri ciò che pensiamo che faccia. Utilizzando alcuni di questi strumenti di valutazione tra le residenze, c’è il potenziale per la ricerca educativa con sufficiente potere per determinare quali sono le “migliori pratiche”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.