Una catena di e-mail dice che una fotografia mostra che Barack Obama è antipatriottico perché ha “rifiutato” di dire il giuramento di fedeltà e non ha messo la mano sul cuore.

Nella fotografia, Barack Obama è in piedi davanti a una bandiera americana con le mani chiuse appena sotto la vita. Accanto a lui ci sono Bill Richardson e Hillary Clinton, con le mani sul cuore.

L’e-mail nota che il secondo nome di Obama è “Hussein” e dice che “si è rifiutato non solo di mettere la mano sul cuore durante il giuramento di alleanza, ma si è rifiutato di dire il giuramento….. come diavolo può un uomo come questo pensare di essere il nostro prossimo comandante in capo?

Ma la fotografia di TimeMagazine non è stata scattata durante il giuramento di fedeltà; è stata scattata durante il canto della bandiera a stelle e strisce.

La foto di Obama è stata scattata il 16 settembre a Indianola, Iowa, all’Harkin Steak Fry, un evento politico annuale ospitato dal senatore degli Stati Uniti Tom Harkin. La didascalia sulTimephoto dice che Obama e gli altri “stanno durante l’inno nazionale.”

Matt Paul, un organizzatore dell’evento, e avideo da ABC Newsconfermano che la foto è stata presa come qualcuno ha cantato loStar-Spangled Banner.

Oddirittura, la didascalia accurata daTime è inclusa nella catena di e-mail. Ma qualcuno ha aggiunto che “l’articolo ha detto” che Obama si è rifiutato di dire l’impegno e non avrebbe messo la mano sul cuore.

Non c’è nessun articolo del genere sul sitoTimeWeb, e le ricerche sul Web e sui database dei giornali/riviste hanno potuto trovare solo post di blog che ripetono l’affermazione della e-mail. Quindi non è chiaro dove l’accusa ha avuto origine.

Obama ha detto che l’e-mail era falsa e che la foto è stata scattata durante l’inno.

“Mio nonno mi ha insegnato a dire il giuramento di fedeltà quando avevo 2 anni”, ha detto Obama alla fermata della campagna a Burlington, Iowa. “Durante il Pledge of Allegiance si mette la mano sul cuore. Durante l’inno nazionale si canta.”

Bloggers

ha dichiarato il 10 gennaio 2021 in una storia

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.