Una delle cose più difficili da quando si tratta di storia del baseball è confrontare i giocatori attraverso epoche diverse, come il gioco semplicemente non era lo stesso indietro nel 1900 come è oggi.

Mentre le statistiche avanzate come WAR, ERA + e OPS + hanno contribuito a mettere meglio la realizzazione di un giocatore nel contesto, rimane un esercizio difficile confronto giocatori attraverso le generazioni.

Così, per cambiare passo, ho deciso di dare un’occhiata ai più grandi giocatori del gioco su una base decennale e nominare i miei 10 migliori giocatori di ogni decennio.

Per ogni decennio, chi fossero i primi due o tre giocatori è abbastanza universalmente accettato, ma quando si è trattato di quegli ultimi due posti nella top 10, è stato incredibilmente difficile restringere le cose.

Detto questo, ho fatto del mio meglio, quindi ecco chi sono i primi 10 giocatori di ogni decennio dal 1900 al 2000. Attendo con ansia quello che dovrebbe essere un vivace e senza dubbio acceso dibattito, quindi lasciate i vostri pensieri nella sezione commenti qui sotto, e difenderò le mie selezioni fino alla morte.

Top 10 giocatori del 1900

1. SS Honus Wagner: (.352/.417/.508, 1.847 H, 51 HR, 956 RBI, 1.014 R)

2. SP Christy Mathewson: (236-112, 1.98 ERA, 1.035 WHIP, 1.799 K, 2.996.2 IP)

3. SP Cy Young: (230-146, 2.12 ERA, 1.000 WHIP, 1.565 K, 3.344 IP)

4. 2B Nap Lajoie: (.346/.388/.488, 1.660 H, 48 HR, 793 RBI, 806 R)

5. SP Rube Waddell: (183-139, 2.11 ERA, 1.099 WHIP, 2.251 K, 2.835.1 IP)

6. SP Eddie Plank: (186-121, 2.42 ERA, 1.110 WHIP, 1.342 K, 2.666 IP)

7. OF Sam Crawford: (.307/.355/.447, 1.677 H, 57 HR, 808 RBI, 813 R)

8. SP Addie Joss: (155-92, 1.87 ERA, 0.963 WHIP, 871 K, 2.219.2 IP)

9. SP Mordecai Brown: (144-65, 1.63 ERA, 0.984 WHIP, 799 K, 1.827.2 IP)

10. OF Fred Clarke: (.301/.380/.417, 1.396 H, 26 HR, 510 RBI, 885 R)

Panoramica del decennio

Ancora molto nell’era della palla morta, il 1900 è stato un decennio dominato dai lanci, con due dei migliori di tutti i tempi, Christy Mathewson e Cy Young, entrambi con numeri fenomenali.

Detto questo, il giocatore del decennio deve essere “The Flying Dutchman”, Honus Wagner. La scelta di consenso per il più grande interbase di tutti i tempi, Wagner ha vinto sette titoli di battuta nel decennio e ha aggiunto 487 rubate ai numeri elevati che vedete sopra.

La potenza delle stelle di quest’epoca era un po’ carente, quindi non ci sono state troppe omissioni degne di nota, ma il famoso trio dei Cubs composto da Joe Tinker, Johnny Evers e Frank Chance merita una menzione così come il lanciatore destro della Hall of Fame Jack Chesbro.

1910s

Top 10 Players of the 1910s

1. OF Ty Cobb: (.387/.457/.541, 1.948 H, 47 HR, 828 RBI, 1.051 R)

2. SP Walter Johnson: (265-143, 1.59 ERA, 0.953 WHIP, 2.219 K, 3.427.2 IP)

3. OF Tris Speaker: (.344/.428/.485, 1.821 H, 38 HR, 718 RBI, 967 R)

4. SP Pete Alexander: (208-100, 2.09 ERA, 1.052 WHIP, 1.539 K, 2.753 IP)

5. OF Shoeless Joe Jackson: (.354/.422/.511, 1.548 H, 42 HR, 658 RBI, 765 R)

6. 2B Eddie Collins: (.326/.424/.420, 1.682 H, 21 HR, 682 RBI, 991 R)

7. SP/OF Babe Ruth: (89-46, 2.19 ERA….308/.413/.568, 49 HR)

8. SP/OF Smoky Joe Wood: (105-49, 1.97 ERA….271/.342/.383, 286 H)

9. 3B Home Run Baker: (.310/.368/.442, 1.502 H, 76 HR, 793 RBI, 733 R)

10. SP Eddie Cicotte: (162-120, 2.29 ERA, 1.134 WHIP, 1.104 K, 2.535 IP)

Panoramica del decennio

La fine degli anni 1910 vide la fine dell’era della palla morta, mentre Babe Ruth inaugurò un boom offensivo con un record di 29 home run per i Red Sox nel 1919, il suo ultimo anno a Boston.

Prima che Ruth rivendicasse la corona di più grande star del gioco, tuttavia, il decennio apparteneva all’esterno centro dei Tigers Ty Cobb. Ha vinto il titolo di battitore in tutte le stagioni del decennio tranne una e non ha mai colpito più in basso di .368, compreso un marchio .420 nel 1911.

Sul lato di lancio delle cose, due delle braccia più prolifiche di tutti i tempi, Walter Johnson e Pete Alexander, ha dominato il resto del campo. Tuttavia, sono stati i lanciatori trasformati in outfielders Ruth e Smoky Joe Wood che potrebbero essere stati le più grandi stelle del decennio, almeno in un momento o nell’altro.

I lanciatori Hippo Vaughn e Babe Adams sono stati le omissioni più difficili qui, mentre le vecchie stelle Eddie Plank e Honus Wagner hanno ricevuto qualche considerazione pure.

1920s

Top 10 giocatori degli anni 20

1. OF Babe Ruth: (.355/.488/.740, 1.734 H, 467 HR, 1.335 RBI, 1.365 R)

2. 2B Rogers Hornsby: (.382/.460/.637, 2.085 H, 250 HR, 1.153 RBI, 1.195 R)

3. OF Harry Heilmann: (.364/.433/.558, 1.924 H, 142 HR, 1.131 RBI, 962 R)

4. 1B Lou Gehrig: (.335/.436/.622, 919 H, 146 HR, 637 RBI, 631 R)

5. 2B Frankie Frisch: (.326/.377/.456, 1.808 H, 77 HR, 738 RBI, 992 R)

6. OF Sam Rice: (.325/.374/.437, 2.010 H, 26 HR, 723 RBI, 1.001 R)

7. OF Tris Speaker: (.354/.441/.534, 1.496 H, 72 HR, 724 RBI, 830 R)

8. 1B George Sisler: (.347/.384/.484, 1.900 H, 78 HR, 827 RBI, 894 R)

9. SP Dazzy Vance: (147-90, 3.10 ERA, 1.205 WHIP, 1.464 K, 2.053.2 IP)

10. SS Joe Sewell: (.322/.399/.429, 1.698 H, 30 HR, 820 RBI, 813 R)

Panoramica del decennio

Il volto del baseball negli anni ’20, Babe Ruth ha davvero contribuito a portare questo sport alla ribalta nazionale. La sua produzione era ineguagliata all’epoca, e i suoi 467 fuoricampo durante il decennio sono il massimo che qualcuno abbia mai colpito in un solo decennio.

Rogers Hornsby vinse sette titoli di battitore durante il decennio, comprese quattro stagioni in cui colpì oltre .400, e lo ha fatto mentre mostrava anche una potenza impressionante, guidando la lega in home run due volte e RBI quattro volte.

Con Lou Gehrig che non subentra come titolare a tempo pieno fino al 1925, scivola giù nella lista dietro uno dei giocatori più sottovalutati dell’epoca, Harry Heilmann. L’outfielder dei Tigers vinse quattro titoli di battuta, colpendo oltre .390 ogni volta.

Il decennio fu sottile come ogni altro per quanto riguarda le stelle dei lanciatori, anche se Eppa Rixey, Red Faber, Herb Pennock, Dolf Loque e un anziano Pete Alexander hanno tutti ricevuto considerazione. Sul lato offensivo, gli esterni Ken Williams e Goose Goslin ebbero entrambi numeri impressionanti, e Al Simmons fu una bestia assoluta per alcuni anni.

1930s

Top 10 Players of the 1930s

1. 1B Jimmie Foxx: (.336/.440/.652, 1,845 H, 415 HR, 1,403 RBI, 1,244 R)

2. 1B Lou Gehrig: (.343/.453/.638, 1.802 H, 347 HR, 1.358 RBI, 1.257 R)

3. SP Lefty Grove: (199-76, 2.91 ERA, 1.243 WHIP, 1.313 K, 2.399 IP)

4. OF Mel Ott: (.313/.420/.560, 1.673 H, 308 HR, 1.135 RBI, 1.095 R)

5. 2B Charlie Gehringer: (.331/.414/.507, 1.865 H, 146 HR, 1.003 RBI, 1.179 R)

6. 1B Hank Greenberg: (.323/.415/.617, 1.086 H, 206 HR, 853 RBI, 701 R)

7. SP Carl Hubbell: (188-104, 2.71 ERA, 1.118 WHIP, 1.281 K, 2.596.2 IP)

8. C Bill Dickey: (.320/.389/.513, 1.431 H, 168 HR, 937 RBI, 722 R)

9. SP Dizzy Dean: (147-80, 2.96 ERA, 1.193 WHIP, 1.144 K, 1.908.1 IP)

10. SS Arky Vaughan: (.329/.420/.476, 1.413 H, 71 HR, 631 RBI, 754 R)

Panoramica del decennio

Mentre Babe Ruth stava ancora facendo numeri impressionanti all’inizio del decennio e anche Lou Gehrig era di nuovo fantastico, questo decennio apparteneva a Jimmie Foxx. Il picchiatore ha vinto tre premi MVP e ha portato a casa la Triple Crown nel 1933, come ha girato in alcune delle più dominanti, a tutto tondo stagioni offensive nella storia del baseball.

Se avesse giocato 10 stagioni complete durante il decennio, invece delle sei che ha fatto, Hank Greenberg probabilmente avrebbe dato a Foxx una corsa per i suoi soldi in cima, mentre lo stesso si può dire per Dizzy Dean sul lato lanciatore delle cose come ha messo su la maggior parte dei suoi numeri impressionanti in un periodo di sei anni pure.

Lefty Grove vince gli onori top pitching qui e si classifica come uno dei più grandi mancini a giocare mai il gioco. Carl Hubbell, famoso per aver messo fuori gioco cinque futuri Hall of Famers nell’All-Star Game del 1934, non era troppo malandato anche durante la stagione regolare.

L’outfielder dei Phillies Chuck Klein, che vinse l’MVP della NL nel 1932 e la Triple Crown nella stagione successiva, fu l’omissione più difficile qui. Anche Joe Cronin, Paul Waner, Red Ruffing, Mel Harder e Wes Ferrell sono stati presi in seria considerazione.

1940

Top 10 giocatori degli anni ’40

1. OF Ted Williams: (.356/.496/.647, 1.303 H, 234 HR, 893 RBI, 951 R)

2. OF Stan Musial: (.346/.428/.578, 1.432 H, 146 HR, 706 RBI, 815 R)

3. OF Joe DiMaggio: (.325/.404/.568, 1.156 H, 180 HR, 786 RBI, 684 R)

4. SP Hal Newhouser: (170-118, 2.84 ERA, 1.302 WHIP, 1.579 K, 2.453.1 IP)

5. SP Bob Feller: (137-82, 2.90 ERA, 1.247 WHIP, 1.396 K, 1.897 IP)

6. SS Lou Boudreau: (.300/.385/.422, 1.578 H, 62 HR, 692 RBI, 758 R)

7. 1B Johnny Mize: (.304/.394/.561, 1.071 H, 217 HR, 744 RBI, 655 R)

8. 2B Joe Gordon: (.270/.358/.459, 1.165 H, 181 HR, 710 RBI, 680 R)

9. SP Dutch Leonard: (122-123, 3.14 ERA, 1.246 WHIP, 779 K, 2.047.1 IP)

10. 2B Bobby Doerr: (.286/.361/.468, 1.407 H, 164 HR, 887 RBI, 764 R)

Panoramica del decennio

Gli anni ’40 furono un decennio difficile da valutare dal punto di vista della produzione, poiché la maggior parte dei giocatori perse almeno un paio di stagioni durante il servizio nella seconda guerra mondiale. In cima alla lista c’è Ted Williams, che perse tre stagioni nel fiore della sua carriera, ma riuscì comunque a concludere come il più grande battitore puro che abbia mai giocato.

Anche gli esterni Stan Musial e Joe DiMaggio hanno scontato la pena, anche se DiMaggio era in giro nel 1941 quando ha segnato il suo record di 56 partite di battuta.

Il lanciatore Bob Feller ha lanciato un paio di no-hitters durante il decennio ed è stato probabilmente il braccio più dominante del decennio. Tuttavia, Hal Newhouser mise su i migliori numeri all-around e riuscì a vincere premi MVP back-to-back nel 1944 e 1945.

Per quanto riguarda gli snobbati, l’interbase dei White Sox Luke Appling e il lanciatore dei Tigers Dizzy Trout furono i primi ad essere eliminati da ogni lato della palla.

1950s

Top 10 Players of the 1950s

1. OF Mickey Mantle: (.311/.425/.569, 1.392 H, 280 HR, 841 RBI, 994 R)

2. 1B Stan Musial: (.330/.421/.568, 1.771 H, 266 HR, 972 RBI, 948 R)

3. OF Willie Mays: (.317/.391/.590, 1.291 H, 250 HR, 709 RBI, 777 R)

4. SP Warren Spahn: (202-131, 2.92 ERA, 1.180 WHIP, 1.464 K, 2.822.2 IP)

5. C Yogi Berra: (.287/.356/.490, 1.499 H, 256 HR, 997 RBI, 848 R)

6. OF Duke Snider: (.308/.390/.569, 1.605 H, 326 HR, 1.031 RBI, 970 R)

7. SP Robin Roberts: (199-149, 3.32 ERA, 1.129 WHIP, 1.516 K, 3.011.2 IP)

8. 3B Eddie Mathews: (.281/.383/.548, 1.221 H, 299 HR, 777 RBI, 821 R)

9. C Roy Campanella: (.276/.358/.507, 964 H, 211 HR, 729 RBI, 530 R)

10. SP Early Wynn: (188-119, 3.28 ERA, 1.267 WHIP, 1.544 K, 2.562 IP)

Panoramica del decennio

In un decennio dominato dalla rivalità tra Yankees e Dodgers, non è una sorpresa che Mickey Mantle prenda il primo posto qui, essendo uno dei più dinamici giocatori all-around che il gioco abbia mai visto.

Stan Musial e Willie Mays hanno entrambi messo su numeri fantastici per tutta la durata della loro carriera, ma guardando solo a questo decennio sono caduti al di sotto di Mantle.

C’era anche una buona profondità di lancio, con uno dei forse tre più grandi mancini di tutti i tempi in Warren Spahn in testa. Billy Pierce e Bob Lemon erano entrambi omissioni difficili, ma Robin Roberts e Early Wynn avevano senza dubbio i numeri migliori.

Jackie Robinson è stato difficile come chiunque altro in questo intero articolo da lasciare fuori, ma con solo sette stagioni giocate nel decennio e la sua carriera davvero divisa tra due decenni, semplicemente non ha impilato al resto dei ragazzi qui. La stella dei Cubs Ernie Banks e l’asso degli Yankees Whitey For hanno avuto lo stesso problema, dato che anche loro hanno diviso i loro primati in due decenni.

1960s

Top 10 Players of the 1960s

1. OF Hank Aaron: (.308/.376/.565, 1.819 H, 375 HR, 1.107 RBI, 1.091 R)

2. SP Sandy Koufax: (137-60, 2.36 ERA, 1.005 WHIP, 1.910 K, 1.807.2 IP)

3. OF Frank Robinson: (.304/.402/.560, 1.603 H, 316 HR, 1.011 RBI, 1.013 R)

4. SP Bob Gibson: (164-105, 2.74 ERA, 1.147 WHIP, 2.071 K, 2.447 IP)

5. OF Willie Mays: (.300/.377/.559, 1.635 H, 350 HR, 1.003 RBI, 1.050 R)

6. SP Juan Marichal: (191-88, 2.57 ERA, 1.045 WHIP, 1.840 K, 2.549.2 IP)

7. OF Roberto Clemente: (.328/.375/.501, 1.877 H, 177 HR, 862 RBI, 916 R)

8. SP Don Drysdale: (158-126, 2.83 ERA, 1.118 WHIP, 1.910 K, 2.629.2 IP)

9. 1B Harmon Killebrew: (.267/.387/.546, 1.331 H, 393 HR, 1.013 RBI, 864 R)

10. 3B Brooks Robinson: (.278/.329/.434, 1.692 H, 186 HR, 836 RBI, 787 R)

Panoramica del decennio

Sebbene non giocare un intero decennio generalmente danneggi i giocatori in questo esercizio, non si può negare quanto Sandy Koufax sia stato dominante, anche se per poco tempo. La sua performance dal 1963 al 1966 è il più grande tratto per un lanciatore di sempre, dato che è andato 97-27 con un 1.86 ERA (172 ERA+) in quel periodo.

Bene come è stato, ancora non ha buttato fuori Hammerin’ Hank Aaron dal primo posto in un decennio che ha visto i primati di quattro battitori da 500 homer in Aaron, Frank Robinson, Willie Mays e Harmon Killebrew.

Dominante come Koufax era, la stagione 1968 di Bob Gibson va giù come forse il più grande di tutti i tempi, come è andato 22-9 con un 1,12 ERA, spingendo i tumuli per essere abbassato. Juan Marichal e Don Drysdale erano fenomenali a loro volta, anche se senza dubbio oscurato un po ‘da Koufax e Gibson.

Questo è stato il decennio in cui è stato davvero difficile restringere la lista a soli 10 ragazzi, dato che Carl Yastrzemski, Willie McCovey, Al Kaline, Billy Williams, Ron Santo, Norm Cash e Jim Bunning erano tutti degni candidati.

1970s

Top 10 giocatori degli anni 70

1. C Johnny Bench: (.267/.349/.491, 1.396 H, 290 HR, 1.013 RBI, 792 R)

2. SP Tom Seaver: (178-101, 2.61 ERA, 1.073 WHIP, 2.304 K, 2.652.1 IP)

3. 2B Joe Morgan: (.282/.404/.455, 1.451 H, 173 HR, 720 RBI, 1.005 R)

4. 3B Pete Rose: (.314/.389/.430, 2.045 H, 79 HR, 580 RBI, 1.068 R)

5. OF Reggie Jackson: (.275/.363/.508, 1.410 H, 292 HR, 922 RBI, 833 R)

6. SP Jim Palmer: (186-103, 2.58 ERA, 1.142 WHIP, 1.559 K, 2.745 IP)

7. SP Gaylord Perry: (184-133, 2.92 ERA, 1.142 WHIP, 1.907 K, 2.905 IP)

8. SP Steve Carlton: (178-126, 3.18 ERA, 1.228 WHIP, 2.097 K, 2.747 IP)

9. 2B Rod Carew: (.343/.408/.454, 1.787 H, 60 HR, 628 RBI, 837 R)

10. 1B Willie Stargell: (.287/.374/.555, 1.261 H, 296 HR, 906 RBI, 719 R)

Panoramica del decennio

Gli anni ’70 non hanno avuto un top player in fuga come la maggior parte dei decenni, e si può fare un caso per Tom Seaver o Joe Morgan per il primo posto qui, ma ho scelto il più grande catcher di tutti i tempi e la forza trainante al centro della Big Red Machine in Johnny Bench.

Questa è stata veramente l’età dell’oro del lancio, e mentre c’erano un certo numero di grandi braccia, è chiaro che Seaver era una tacca sopra il resto del gruppo.

Oltre alle quattro braccia che ho scelto, Nolan Ryan, Fergie Jenkins, Bert Blyleven, Phil Niekro, Catfish Hunter, Vida Blue, Rollie Fingers e Goose Gossage hanno tutti avuto decenni fantastici.

Sul lato offensivo delle cose, la formidabile media di Rod Carew e la potenza e le capacità di leadership di Willie Stargell hanno superato gente come Lou Brock, Tony Perez, Graig Nettles, Jim Rice e un giovane Mike Schmidt.

1980s

Top 10 Players of the 1980s

1. 3B Mike Schmidt: (.277/.385/.540, 1.287 H, 313 HR, 929 RBI, 832 R)

2. OF Rickey Henderson: (.291/.403/.436, 1.507 H, 137 HR, 535 RBI, 1.122 R)

3. 3B George Brett: (.311/.392/.521, 1.446 H, 193 HR, 851 RBI, 768 R)

4. 1B Eddie Murray: (.293/.374/.497, 1.642 H, 274 HR, 996 RBI, 858 R)

5. SP Nolan Ryan: (122-104, 3.14 ERA, 1.192 WHIP, 2.167 K, 2.094 IP)

6. 3B Wade Boggs: (.352/.443/.480, 1.597 H, 64 HR, 522 RBI, 823 R)

7. OF Dave Winfield: (.289/.358/.492, 1.441 H, 223 HR, 899 RBI, 804 R)

8. SP Jack Morris: (162-119, 3.66 ERA, 1.256 WHIP, 1.629 K, 2.443.2 IP)

9. OF Dale Murphy: (.273/.361/.491, 1.553 H, 308 HR, 929 RBI, 938 R)

10. SP Dave Stieb: (140-109, 3.32 ERA, 1.221 WHIP, 1.380 K, 2.328.2 IP)

Panoramica del decennio

Gli anni ’80 furono relativamente magri per quanto riguarda i lanciatori iniziali di alto livello e un po’ carenti di prolifici battitori, ma ci fu comunque un certo numero di futuri Hall of Famers sul lato offensivo delle cose.

Mike Schmidt e George Brett, forse i due più grandi terza base di tutti i tempi, hanno aperto la strada insieme al veloce Rickey Henderson che ha conquistato 838 basi durante il decennio.

Un trio di interbase come Robin Yount, Alan Trammel e un giovane Cal Ripken erano difficili da lasciare fuori dalla lista, così come tre ex Expos come Andre Dawson, Tim Raines e Gary Carter.

I lanciatori Dwight Gooden e Roger Clemens hanno concluso il decennio come le braccia più dominanti del baseball, ma entrambi hanno iniziato la loro carriera nel 1984 e non hanno avuto i numeri complessivi per fare il taglio qui.

anni ’90

Top 10 giocatori degli anni ’90

1. OF Ken Griffey Jr: (.302/.384/.581, 1.622 H, 382 HR, 1.091 RBI, 1.002 R)

2. SP Greg Maddux: (176-88, 2.54 ERA, 1.055 WHIP, 1.764 K, 2.394.2 IP)

3. 1B Frank Thomas: (.320/.440/.573, 1.564 H, 301 HR, 1.040 RBI, 968 R)

4. OF Barry Bonds: (.302/.434/.602, 1.478 H, 361 HR, 1.076 RBI, 1.091 R)

5. SP Roger Clemens: (152-89, 3.02 ERA, 1.176 WHIP, 2.101 K, 2.177.2 IP)

6. SP Randy Johnson: (150-75, 3.14 ERA, 1.197 WHIP, 2.538 K, 2.063.1 IP)

7. C Mike Piazza: (.328/.391/.575, 1.200 H, 240 HR, 768 RBI, 611 R)

8. 1B Jeff Bagwell: (.304/.416/.545, 1.447 H, 263 HR, 961 RBI, 921 R)

9. SP Tom Glavine: (164-87, 3.21 ERA, 1.286 WHIP, 1.465 K, 2.228 IP)

10. 1B Mark McGwire: (.268/.411/.615, 1.071 H, 405 HR, 956 RBI, 791 R)

Panoramica del decennio

L’inizio dell’era degli steroidi fece prendere alcune decisioni difficili, dato che i consumatori di PED erano una parte enorme del gioco durante il decennio. Tuttavia, i due migliori battitori del gioco hanno mantenuto una pista pulita fino a questo punto in Ken Griffey Jr. e Frank Thomas.

Sandwich tra di loro è Greg Maddux, che ha vinto quattro Cy Young Award durante il decennio e va giù come uno dei migliori di tutti i tempi. La sua stagione 1995 è dominante come qualsiasi altro abbiamo visto negli ultimi 20 anni, come è andato 19-2 con un 1,63 ERA e 10 partite complete.

Il resto del gruppo qui è stato difficile da restringere, e anche se è un noto utente PED, Mark McGwire e il suo 70-home run stagione nel 1998 erano ancora vale un posto in basso. Ha tagliato fuori Tony Gwynn, Roberto Alomar, Rafael Palmeiro, Barry Larkin, Craig Biggio, Albert Belle e un certo numero di altri.

Pitching saggio, il trio di Maddux, Roger Clemens e Randy Johnson erano chiaramente un taglio sopra il resto, e il compagno di squadra di Maddux, Tom Glavine, intrufola sopra un altro braccio Braves in John Smoltz. Anche Kevin Brown, David Cone, Mike Mussina e Pedro Martinez sono stati presi in considerazione e hanno chiuso il decennio in modo dominante.

anni 2000

Top 10 giocatori degli anni 2000

1. 1B Albert Pujols: (.334/.427/.628, 1.717 H, 366 HR, 1.112 RBI, 1.071 R)

2. OF Barry Bonds: (.322/.517/.724, 925 H, 317 HR, 697 RBI, 772 R)

3. SS Alex Rodriguez: (.304/.401/.587, 1.740 H, 435 HR, 1.243 RBI, 1.190 R)

4. SS Derek Jeter: (.317/.387/.456, 1.940 H, 161 HR, 727 RBI, 1.088 R)

5. RP Mariano Rivera: (397 SV, 2.08 ERA, 0.960 WHIP, 669 K, 713.1 IP)

6. OF Ichiro Suzuki: (.333/.378/.434, 2.030 H, 84 HR, 515 RBI, 973 R)

7. SP Randy Johnson: (143-78, 3.34 ERA, 1.114 WHIP, 2.182 K, 1.885.1 IP)

8. SP Roy Halladay: (139-69, 3.40 ERA, 1.171 WHIP, 1.400 K, 1.883.1 IP)

9. SP Johan Santana: (122-60, 3.12 ERA, 1.113 WHIP, 1.733 K, 1.709.2 IP)

10. OF Vladimir Guerrero: (.323/.392/.569, 1.751 H, 315 HR, 1.037 RBI, 929 R)

Panoramica del decennio

Gli anni 2000 sono stati forse il decennio più difficile di tutti per inchiodare una top 10, e questo era in gran parte dovuto alla questione di dove inserire gli utenti PED.

Albert Pujols è a mani basse la scelta per il primo posto qui, ma dopo di lui è un paio di ragazzi che senza dubbio avranno difficoltà ad entrare nella Hall of Fame e sono diventati figure polarizzanti nello sport in Barry Bonds e Alex Rodriguez.

Sono rimasto sorpreso di quanti pochi lanciatori siano stati veramente dominanti nel corso dell’intero decennio, e persino Randy Johnson (età) e Johan Santana (infortuni) non hanno messo insieme un decennio completo. Le quattro braccia che ho scelto hanno battuto Curt Schilling, Andy Pettitte, CC Sabathia, Barry Zito, Trevor Hoffman e Roy Oswalt tra molti altri.

Sul lato offensivo, i primi cinque ragazzi sono stati no-brainers, con il posto finale essenzialmente arrivando giù a Vladimir Guerrero e Manny Ramirez. Chipper Jones, Carlos Beltran, Todd Helton, Scott Rolen e Jim Edmonds hanno anche ricevuto una seria considerazione.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.