Se ti fai spedire il kit, questo sarebbe un ostacolo. Se compri un kit completo (non quello che richiede il pagamento dei servizi di laboratorio al momento della registrazione online) in un negozio e usi un CC monouso o paghi in contanti, potresti poi usare un indirizzo email speciale solo per la ricerca genealogica. Dicono che dovresti usare il tuo vero nome nel loro TOS, se questo ti interessa (se lo scoprissero, il kit potrebbe essere rimosso), ma permettono di mostrare solo le tue iniziali nel tuo profilo. Non c’è bisogno di inserire il tuo indirizzo o il tuo telefono, e non ti spediscono i tuoi risultati, devi solo fare il login. Ordinare online è una sfida in quanto inserire un CC per l’acquisto di solito richiede un indirizzo di fatturazione per verificare l’autenticità.

Ho letto un pezzo di un tizio che ha usato tutto l’anonimato possibile, compreso un indirizzo email particolarmente sicuro e la navigazione privata (sono sicuro che potresti trovarlo con una ricerca). Mi sembra più problematico di quanto valga la pena, considerando che i tuoi parenti ti abbineranno. Come adottato, ero curioso perché volevo avere il controllo su chi potesse trovarmi; ho finito per usare un nome utente su Ancestry, e un indirizzo e-mail speciale solo per quello, in modo da poter essere meno facilmente ricercato attraverso i social media/le ricerche su Internet. C’è apparentemente un modo backdoor per vedere l’indirizzo email di un utente invitandolo ad accedere al tuo albero genealogico, e non volevo che la gente ottenesse il mio indirizzo email personale. Espongo le mie iniziali su 23&Me.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.