Quando il torneo di golf The Master prende il via questa settimana ad Augusta, Georgia, sentirete parlare molto di chi è favorito per vincere la giacca verde quest’anno. Sarà Dustin Johnson o Jordan Spieth? O Tiger Wood può raccogliere un po’ di magia primaverile e fare una corsa? O sarà un nome che nessuno si aspetta? Questa era la storia nel 2007. Quello fu l’anno in cui Zach Johnson da Cedar Rapids, Iowa, vinse il Master.

Il Master del 2007 fu memorabile per una serie di ragioni. È stata una tempesta perfetta che ha portato alla vittoria a sorpresa di Johnson. Il tempo quel fine settimana era fresco e ventoso. Questo ha mantenuto i punteggi relativamente alti. Ha anche permesso ai golfisti che non erano grandi battitori di rimanere nel torneo. Questo è proprio quello che ha fatto Zach. Ha tenuto duro fino a domenica.

Zach ha fatto un primo giro di -1. Era a soli 2 colpi dal leader e in ottima posizione. L’ha seguito con un secondo giro di +1, mettendolo alla pari nel fine settimana, ancora a soli due colpi dal ritmo. È stato allora che il tempo è cambiato. Il terzo round ha visto alcuni dei punteggi più alti nella storia dei Masters. Con venti che soffiavano fino a 35 miglia all’ora, i golfisti hanno lottato e i punteggi sono aumentati. Nessun golfista ha superato il 70. Zach ha sparato un 76 e si è trovato a +4 per il torneo. Ma era ancora a soli 2 colpi dal leader. Era il momento per una domenica magica.

Il piccolo golfista di Cedar Rapids, Iowa ha raggiunto il punteggio più basso della giornata con 69. Ha fatto birdie in tre delle sue ultime sei buche. Ha tenuto a bada una carica di Tiger Woods nel suo fiore all’occhiello. Zach Johnson ha vinto il Masters. Il suo punteggio complessivo di +1 è stato solo la terza volta nella storia dei Masters che il vincitore è stato sopra il par. La giacca verde gli è stata data dal campione del 2006 Phil Mickelson. L’Iowa aveva un’altra leggenda dello sport.

Mentre il Masters del 2007 è il momento più importante della carriera di Zach, non è l’unico. Ha vinto il suo secondo major nel 2015 all’Open Championship. Ha 12 vittorie PGA Tour e 10 secondi posti. Ogni anno tiene un evento a Cedar Rapids che raccoglie fondi per la sua fondazione. Guarda per Zach durante i Masters di questo fine settimana. Ha già dimostrato che non si può mai escludere.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.