Sole quadrato Saturno

Un amico mi ha scritto oggi e ha usato la frase ‘la lunga strada difficile dell’impegno’. Questo risuonava per me con un aspetto planetario attuale che sta dominando, tra il Sole Pesci quadrato Saturno Sagittario, esatto venerdì 17 marzo 2017 alle 21:48 GMT.

Questo fa seguito alla Luna Piena della scorsa settimana che taglia l’asse Vergine/Pisces che ha anche coinciso con un aspetto quadrato Mercurio-Saturno il 12 marzo.

La sfida dell’impegno

Saturno è sia il maestro del cielo che il pianeta dell’impegno. Ovunque nella vita abbiate già sperimentato un lungo periodo di impegno, sia per quanto riguarda una relazione personale, la vostra carriera o vocazione, come genitore o badante, l’allenamento per una maratona, per esempio, senza dubbio riconoscerete che non è sempre facile.

L’impegno richiede molto da voi e spesso richiede enormi quantità di disciplina e duro lavoro per continuare a tenere duro. A volte l’impegno sembra implacabile e quando perdi di vista il tuo scopo più grande, la ragione più profonda, può essere un posto senza cuore. Può anche intrappolarti se la tua situazione ti prosciuga l’energia e finisci per sentirti depresso, senza gioia.

Saturno – Nemico delle luci

Questo è il quadrato Sole-Saturno al suo massimo e non è sempre una combinazione facile da affrontare. Se hai un aspetto planetario impegnativo Sole-Saturno nel tuo tema natale, è più probabile che tu lo senta ora.

E’ una combinazione difficile, Sole-Saturno, specialmente per opposizione o quadrato, ma anche congiunzione. Il Sole rappresenta la vitalità e al suo meglio è dove si brilla nella vita, dove si accede al desiderio e alla gioia.

Saturno è chiamato ‘il nemico delle luci’ perché governa i segni opposti al Sole e alla Luna, la luce del giorno & la luce della notte. Nell’astrologia tradizionale, il Sole governa il Leone e Saturno governa il suo segno opposto, l’Acquario. Quindi Saturno ha il potenziale di smorzare la vitalità del Sole, di spegnere la luce del Sole, anche se solo temporaneamente.

L’eredità di Saturno

Quando hai questo aspetto nel tuo tema natale, puoi soffrire di periodi di depressione o il tuo critico interiore sa come darti filo da torcere. Se il Sole governa il tuo ego, la tua identità, Saturno può scatenare la paura o il dubbio, la colpa o un senso di impossibilità. Dovete lavorare più duramente del solito per respingere queste emozioni negative.

Quello che è vitale in questo caso è notare qualsiasi comportamento autolesionista e imparare cosa potete fare su base regolare per aiutare ad invertire questa tendenza. Puntate una luce sul vostro Saturno interiore, tirate bene le tende e se tutto il resto fallisce, ripetete “anche questo passerà”. Potete smuovere Saturno, anche se ci vuole tempo per farlo.

Fine &Lasciare andare

In effetti, il conflitto Sole-Saturno di questa settimana potrebbe persino essere utile perché riguarda le fini. Questi due pianeti si incontrano verso la fine dei loro rispettivi segni e questo è importante per il Sole.

Il 20 marzo, tra pochi giorni, il Sole lascia i Pesci, l’ultimo segno dello zodiaco e inizia un nuovo ciclo annuale a 0 gradi Ariete.

Quindi questa potrebbe non essere un’esperienza interiore per te, ma esteriore, riconoscendo ciò che sta finendo nella tua vita o ciò che si è esaurito.

Quali porte vuoi chiudere, dove puoi liberarti da stress, lavoro duro, troppo impegno? Per te, potrebbe trattarsi di liberarsi di ciò che è vecchio o che non serve più, un’occasione per spazzare via l’energia stantia per fare spazio allo spazio, a un fresco respiro, a tutto ciò che è nuovo e rinvigorente.

Guarda sotto quei tappeti ammuffiti dove hai spinto via vecchi bagagli o emozioni difficili. Spazzate via dalla vostra vita tutto ciò che vi trattiene, che vi fa sentire più morti che vivi.

Un nuovo ciclo zodiacale

I pianeti stanno per dare vita ad un nuovo e fresco ciclo zodiacale e questo è il momento migliore dell’anno per lasciare andare ciò che non vi serve più e abbracciare ciò che è nuovo.

Se la dura strada dell’impegno non sta funzionando, scuotete le cose e cambiate atteggiamento o cambiate vita. Ma inizia, come sempre, con l’essere gentile con te stesso.

Se la strada difficile dell’impegno non funziona, dai una scossa e cambia atteggiamento o cambia vita.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.